Per avere accesso a tutte le funzionalità del sito, é necessario attivare i cookies.

IL MERCATO DELL’ARTE NEL 2017

Wan-Jie
WAN Jie: fondatore e presidente di Artron Art Group; fondatore di AMMA (Art Market Monitor of Artron). Nel marzo 2018, AMMA e Artprice hanno unito le forze e pubblicato il Rapporto sul Mercato dell’Arte nel 2017.
ET
Thierry Ehrmann, Fondatore e Presidente di Artprice“Nel 2017, Artprice ha festeggiato i suoi 20 anni: 20 anni nel corso dei quali il Mercato dell’Arte si è trasformato con l’emergere e successivamente il consolidarsi del mercato cinese…
img3-Marchémondial
Un Mercato globale et competitivo. Dal 2012, l’alleanza esclusiva tra la società francese Artprice e la società cinese Artron consente di offrire l’analisi più precisa possibile del Mercato dell’Arte nella sua totalità.
img4-Ventes
Bilancio Annuale: Il Mercato dell’Arte entra in una nuova fase storica. Il 2017 segna il ritorno della crescita su scala mondiale. Dopo due anni consecutivi di assestamento (-10% nel 2015, -23% nel 2016).
img5-Marché-chinois
Caratteristiche del Mercato dell’Arte cinese nel 2017 (Art Market Monitor of Artron, AMMA). La strategia “Qualità prima della Quantità” adottata dal Mercato delle aste cinesi ha dato i suoi frutti.
img6-Marché-occident
Il Mercato dell’Arte occidentale non è mai stato così denso: nel corso del 2017 sono state vendute più di 413.000 opere d’arte, un vero e proprio record.
img7-Investir
Collezionare e Investire nell’Arte. Collezionare opere d’arte implica una comprensione generale del Mercato, nonché una certa conoscenza della natura dell’offerta e della domanda.
img8-museale
Globalizzazione del Mercato dell’Arte e Impatto dell’Industria Museale. Quest’anno, gli artisti cinesi nella Top 500 superano il 30% dimostrando…
img9-T100
Top 100 delle vendite all’asta nel 2017. Nel 2017 sono state registrate tre delle aste più belle di tutti i tempi. Si è trattato di un anno particolarmente ricco di record, dall’arte antica fino all’arte contemporanea.
img10-T500
Top 500 degli artisti per fatturato di vendita nel 2017. Anche quest’anno l’Europa fornisce quasi la metà degli artisti della Top 500 e precede il continente asiatico (162 entrate) e l’America del Nord (82).
Utilizzando questo sito, Lei accetta che i cookies siano utilizzati per fini di analisi e pertinenza Per saperne di più, Riservatezza dei dati personali OK